----------------------------------------------------------------------
Se siete interessati a qualche mia creazione contattatemi
tramite
e-mail, oppure visitate il mio negozo online!
----------------------------------------------------------------------

martedì 15 gennaio 2013

Biscotti Profumati al Cocco con Riso e Kamut Soffiato

Devo confessare che mi piace davvero molto passare le fredde e piovose serate invernali cucinando biscotti, e per questo oggi vi voglio mostrare una delle mie ricette preferite!!
Sono biscottini facilissimi da fare, ma allo stesso tempo molto molto buoni.


La ricetta originale (quì) era un pò diversa, io l'ho modificata aggiungendo anche il kamut soffiato e la farina di cocco, ma soprattutto ho sostituito il burro con l'olio!
Utilizzo spesso l'olio al posto del burro per preparare i biscotti, quindi ho provato a sostituirlo anche quì..ed il risultato a parer mio è ottimo!!
Questa modifica rende questi biscottini perfetti anche per chi non può mangiare i latticini ;-)
Ingredienti:
Riso soffiato  20 g.
Kamut (o farro) soffiato 20 g.
Olio di semi 90 g.
Zucchero 80 g.
Uovo 1
Farina 120 g.
Lievito per dolci 2 cucchiaini
Farina di cocco 25/30 g.
Vanillina ½ bustina

Mettere in una terrina l'olio, lo zucchero e l'uovo e sbattere il tutto con una frusta fino a che il composto non si sarà montato per bene.
Aggiungere pian piano la farina mescolata precedentemente con il lievito e la vanillina, e mescolare con un cucchiaio.
Aggiungere anche la farina di cocco e mescolare molto bene con un cucchiaio, quindi incorporare anche il riso ed il Kamut soffiato.
Mescolare bene, avendo un pò di pazienza perchè a questo punto l'impasto sarà abbastanza duro e compatto.
Sopra ad una teglia ricoperta di carta forno formare dei mucchietti di impasto un pò più grandi di una noce, aiutandosi con due cucchiai.
Infornare in forno caldo a 180° per circa 12 minuti, e comunque fino a che non saranno dorati.
Una volta cotti lasciarli raffreddare sulla carta forno, perchè sono molto delicati appena tolti dal forno e rischierebbero di rompersi se tolti subito dalla teglia.
Conservarli preferibilmente chiusi in una scatola di latta, in questo modo si conserveranno senza perdere la loro fragranza per molto tempo, anche più di due settimane!

Volendo si può omettere la farina di cocco, oppure si può sostituire con amaretti sbriciolati, pinoli, mandorle tritate, ecc.. a seconda dei gusti!!

Spero che questa ricetta vi piacerà, a presto!

3 commenti:

Alessandra ha detto...

Sembrano buonissimi!!!! Mi segno subito la ricetta :)

shan ha detto...

che delizia ^^ gram!

Ti invito a partecipare al mio BlogCandy, ho realizzato una borsa per l'occasione:
http://www.wabisabidesigner.blogspot.it/2013/01/il-blog-wabi-sabi-designer-compie-un.html

Piera ha detto...

umhh che delizie che trovo da te! bene giusto in tempo allora..passa da me e vedrai! smack

Posta un commento

 

Il Quaderno di Pigrina