----------------------------------------------------------------------
Se siete interessati a qualche mia creazione contattatemi
tramite
e-mail, oppure visitate il mio negozo online!
----------------------------------------------------------------------

venerdì 23 aprile 2010

Crostata all'Arancia con Marmellata di Zucca

Oggi vi posto una ricettina che ho realizzato modificando un pò una ricetta di Cavoletto, che uso spesso per cucinare dei deliziosi biscotti!
Mi è venuta l'idea di utilizzarla come base di una crostata ed il risultato non mi è dispiaciuto affatto!!! Ecco la ricetta:

Ingredienti

Per la pasta
Utilizzare questa ricetta

Per la marmellata (io purtroppo non avevo molto tempo e quindi ho utilizzato il Fruttapec, ma se avete tempo si può preparare anche in modo tradizionale!)
Polpa di zucca 1 kg.
Zucchero 800 g.
Fruttapec 1 busta
Succo di 1 limone

Per decorare
Mandorle spellate e tritate grossolanamente 3-4 cucchiai
Tuorlo 1
Latte 1 cucchiaino

Preparare la marmellata. Sbucciare la zucca e privarla dei semi. Tagliarla a fettine e metterla a cuocere per 5-10 minuti al vapore. Lasciarla raffreddare bene, quindi passarla al passaverdura e metterla in una pentola.
Aggiungervi il fruttapec ed il succo di limone (volendo il limone si può sostituire con 3 cucchiai di rum).
Portare ad ebollizione e far bollire per un minuto circa, mescolando in continuazione poi aggiungere, solo ora, lo zucchero.
Riportare ad ebollizione e sempre mescolando far bollire per 10-12 minuti a fuoco vivace.
Togliere dal fuoco e versare la confettura ancora bollente in vasetti puliti, tenendone da parte un pò per la crostata (ovviamente la marmellata che si ottiene con 1 kg. di zucca è troppa per una crostata, ma per utilizzare il Fruttapec occorre 1 kg. di frutta!). Chiudere i vasetti con la marmellata ancora bollente e capovolgerli per 5 minuti (questa la potrete gustare spalmata sul pane o in altre crostate ;-P ).
Per preparare la pasta procedere come indicato nella ricetta di Cavoletto. Una volta fatta riposare in frigo stendere la pasta in uno spessore di circa 1/2 cm. Ritagliarla della forma della teglia che si andrà ad utilizzare (lasciando circa 1 cm. in più per poter creare poi i bordi rialzati). Adagiare la sfoglia sulla teglia ricoperta di carta forno e cospargere la superficie con la marmellata. Io ho messo uno spessore di circa 1/2 cm. di marmellata, ma dipende dai gusti...se vi piace più "marmellatosa" aggiungetene pure!!
Ritagliare dagli avanzi di pasta delle striscioline e disporle incrociate sulla marmellata. Spennellare le striscioline di pasta con il tuorlo sbattuto assieme al cucchiaino di latte, e poi cospargere la superficie con le mandorle a pezzetti. Infornare in forno caldo a 180° per circa 20/25 min. ma dipende anche dalla grandezza della crostata, quindi magari controllarla un pò prima..e se necessario lasciarla di più!

1 commenti:

Veronica Nycz ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.

Posta un commento

 

Il Quaderno di Pigrina